lunedì 26 gennaio 2009

LA STORIA DEI VAMPIRI

Apro con la prima foto di Kei , ne seguiranno altre.
Lo scenario è sempre il mio preferito .
Nebbia e armi.
Grazie Kei ;)
Ma parliamo un po' dei Vampiri.

Ogni vampiro discende da Caino, il vampiro originale, figlio di Adamo ed Eva e maledetto da Dio per aver ucciso Abele suo fratello. La sua potenza si misura nella distanza che c'è tra la sua generazione e Caino. Più la generazione è bassa, meno limiti avrà il vampiro. Generalmente, quando si comincia ad impersonare un fratello, si parte dalla XIII generazione. È risaputo che molti fondatori degli attuali clan erano fratelli di III generazione. La generazione impone dei fortissimi limiti per quanto riguarda la crescita del vampiro, in quanto esso non potrà mai svilupparsi oltre le sue potenzialità, a meno di non scendere di generazione. L'unico modo per avvicinarsi a Caino è quello di commettere "diablerie", uno dei peccati più grandi che un fratello possa commettere. In Vampiri: il Requiem, è stato introdotto il concetto di Blood Potency (Potenza del Sangue) che ha sostituito la Generazione. Un vampiro così non è più legato dalla sua vicinanza col vampiro originale, bensì dalla sua vecchiaia. Infatti un fratello acquista un punto di Potenza del Sangue ogni 50 anni, mettendolo in condizione quindi di crescere oltre i suoi limiti molto in fretta, senza ricorrere ad alcuna diablerie.
Caino si sentiva solo e abbracciò tre figli, la Seconda Generazione.
Questi ne abbracciarono altri, la Terza Generazione.
erano tutti molto litigiosi tra loro, e la Terza Generazione distrusse la Seconda
Dio, preoccupato per il male che si andava propagando mandò il Diluvio Universale solo 13 Vampiri sopravvissero, detti Antidiluviani (più Caino ovviamente)
Questi 13 diedero vita a 13 Clan "ufficiali" : i ventrue, i toreador, i malkavian ecc
Ognuno con delle caratteristiche alcuni più propensi allo studio, altri veri e propri sanguinari, alcuni folli (mikele è un malkavian ed è folle)

L'Abbraccio rappresenta quello che per i mortali è la nascita, il momento in cui si introduce il vampiro alla sua futura non-vita. Doloroso, passionale, sconvolgente, eccitante o terrificante che sia, l'abbraccio segna per sempre il fratello, contribuendo in modo determinante a quello che il vampiro sarà in futuro. Con l'abbraccio si determina anche a quale clan apparterrà l'infante: se il suo sire è un Gangrel, egli stesso sarà un Gangrel, di una generazione superiore a quella di colui che l'ha generato. A differenza di quello che si può pensare, per diventare un vampiro non basta ricevere il morso di un cainita. L'abbraccio non è semplicemente l'atto del succhiare il sangue, bensì un rituale antico come il mondo, in cui il predatore seleziona, osserva e studia la sua preda, arrivando a provare addirittura ammirazione, o forse invidia, del suo stato umano, della sua ingenuità. Il morso di un vampiro, il Bacio, spesso risulta essere molto piacevole sia per chi lo esegue e per chi lo riceve, un piacere che per i fratelli equivale addirittura all'orgasmo dei mortali. Il vampiro berrà poi il sangue della sua preda, fino a lasciarlo in bilico tra la vita e la morte. Il fratello poi offrirà il suo sangue alla vittima, creando così la sua progenie.

Poi ci siamo messi tutti in voice dentro il Kranio , è una cosa vietata , ma infondo sono giorni che siamo soli apparte Neve sempre presente e a volte Lilla.
Era lunedi e c'era la solita riunione quindi non potevamo neanche combattere e ci siamo messi una 20ina di minuti a chiacchierare : Mykele , Mnemonica , Ascentia , Iao e io. ( per poco è passata anche Seren ).

Ho assistito a Iao che parlava ,sempre ooc ovviamente ,con Neve e Mykele.
Non mi ricordavo di aver riso così tanto.
Dhemian è crashato e non è piu' tornato e io ho staccato presto perchè non stavo bene.

PS : BUON REZZDAY MIO AMICO REY !

Ti voglio bene .. hai ragione .. sono una stronza .. ma ti voglio bene davvero.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

posso rispondere a questo post con un link?
http://it.youtube.com/watch?v=MLBe1rnyBbw

bababababababababababa!

MiaEmlyn Mayflower ha detto...

ahhahhhah Iao . pensavo di morire soffocata dalle risate e ho dovuto staccare il voice !

Mirko ha detto...

ciao nn ho capito bene in second life siete un clan di vampiri ?

MiaEmlyn Mayflower ha detto...

Ciao Mirko,
ci sono alcuni residenti di second life che partecipano ai GDR ( giochi di ruolo ). Tra i vari pg ( personaggi giocanti) puoi scegliere di essere un vampiro e far parte dei vari clan in base al "tipo" di vampiro che hai deciso di essere. Sono clan di vampiri.
Io nn sono un vampiro , io li caccio ;)